Abbiamo gli stessi diritti, ma non siamo tutti uguali

Se si parla di essere umani normali, e per normale intendo persone prive di patologie psichiatriche, l’unica uguaglianza su cui non trovo nulla da eccepire è quella del sentire, del provare emozioni.
Non c’è distinzione di razza che possa tenere, né sociale e tantomeno temporale.
Se tralasciamo gli usi e i costumi che si sono evoluti, o involuti, a seconda del periodo storico,

il sentire dell’essere umano è il medesimo.
Leggi tutto “Abbiamo gli stessi diritti, ma non siamo tutti uguali”

Le regole social(i) e il buon senso torneranno di moda

Le regole sociali esistono perché le persone possano convivere pacificamente, coloro che non le rispettano, spacciandosi per liberali e democratici, sono molto spesso coloro che impongono le proprie di regole, fregandosene della libertà altrui.

Sbiadite brutte copie di orribili dittatori originali.

Mi spiego con un esempio che, sono certa, toccherà tutti coloro che vivono in appartamento e, volente o nolente, hanno partecipato a delle riunioni condominiali. Ho visto cose che voi umani… era riferita proprio a una di queste famigerate assembleee.

Leggi tutto “Le regole social(i) e il buon senso torneranno di moda”

Si può vivere senza leggere?

Come si possa vivere senza leggere è una cosa che non riesco a comprendere.
Come si possa dire sono troppo stanco per leggere, ebbene, anche questo sfugge alla mia comprensione. Per spiegarvi il mio pensiero, vi racconto quello che succede a me quando leggo. Leggi tutto “Si può vivere senza leggere?”