1 libro 10 domande – Il Doge di Raffaella Bossi

Recensione lampo per chi non ha tempo da perdere

1 libro 10 domande – Il Doge di Raffaella Bossi

In cambio della mappa per il tesoro di Venezia scomparso nel 1797 e mai ritrovato, il ministro della Difesa italiano trucca l’appalto per la fornitura di venti aerei da caccia. L’UCI, Unità di Crisi Interna, un organismo militare non ufficiale, incarica delle indagini  Brando Lanteri e Stella De Vicaris.

I due scoprono un collegamento tra il vincitore dell’appalto, un magnate americano dall’oscuro passato, e una società informatica specializzata in giochi virtuali. Nell’indagine li aiuta un geniale programmatore, ideatore di un sistema intelligente in grado di decriptare qualunque codice e passare da un sistema operativo all’altro.

La posta in gioco vale centinaia di milioni di dollari, ogni esitazione equivale alla morte. Tra Venezia, Lisbona e New York, la vicenda si svolge in un crescendo di suspense e di tensione, fino a che, in un antico palazzo affacciato sul Canal Grande, tutto si conclude. Ma rimane ancora qualcosa in sospeso…

Il Doge è un libro perfetto per chi ama l’azione e l’avventura. Le ambientazioni sono molto curate e trasportano il lettore in giro per il mondo insieme ai due personaggi principali in cui è facile identificarsi.

Brando e Stella sono coraggiosi, hanno un gran senso dell’onore e sono simpatici. Tra un’azione e l’altra, spesso sanguinose e sempre mozzafiato, non è difficile farsi una risata e, soprattutto, parteggiare spudoratamente per loro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.