Crema catalana

Ingredienti

40 gr di amido di mais
1 pezzetto di cannella
0,5 lt di latte
1 limone
4 tuorli
100 gr di zucchero normale
100 gr di zucchero di canna

Istruzioni per cucinare

Si inizia col tritare la buccia del limone e la si unisce al latte, alla cannella e a metà dello zucchero in un tegame; portare tutto ad ebollizione e togliere dal fuoco.
Nel frattempo, sciogliete l’amido di mais in un poco di latte freddo e mettetelo in una ciotola insieme ai i tuorli d’uovo e all’altra metà dello zucchero.
Quando tutto il composto sarà ben amalgamato, versatevi il latte bollente passandolo in un colino continuando a mescolare.
Quando tutto sarà nuovamente ben amalgamato, versate il composto in un tegame e portatelo ad ebollizione a fuoco moderatamente alto (non troppo alto e non basso) e fate cuocere per circa 2 minuti.
La crema catalana è pronta. Versatela in piccoli pirofile monoporzione e, appena raffreddata, posatela in frigo.
Quando sarà il momento di servirla in tavola, cospargete la parte superiore delle pirofile con un po’ di zucchero di canna e posatele in un recipiente con acqua molto fredda (anche con del ghiaccio se volete): questo impedirà alla crema di impazzire nel momento in cui metterete le pirofile sotto alla grill (ben riscaldata precedentemente) per far caramellare lo zucchero.
La crema catalana si sposa meravigliosa con le fragole o l’uva ma anche pesche sciroppate, kiwi, banane, ananas.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: