Gnocchi di prugne

Ingredienti

Ingredienti per la pasta
Burro 50 gr
Farina 200 gr
Parmigiano Reggiano 60 gr
Patate 800 gr
Sale 1 pizzico
Uova 1

Ingredienti per il ripieno

Prugne piccole 300 gr
Zucchero 1 cucchiaino per prugna
Ingredienti per il condimento
Burro 150 gr
Cannella in polvere a piacere
Pangrattato 100 gr
Zucchero a piacere

Istruzioni per cucinare

Mettete a bagno le prugne secche in acqua tiepida per farle rinvenire, poi strizzatele delicatamente, togliete loro il nocciolo e farcitele con un cucchiaino di zucchero (o una zolletta).
Dopo aver lessato le patate in acqua salata con tutta la buccia, pelatele ancora calde e passatele nello schiacciapatate. Su di una spianatoia unite le patate con il burro a riccioli, la farina, l’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale; impastate bene fino ad ottenere un composto morbido ma consistente (se risultasse troppo duro potete aggiungere del latte tiepido). Preparate delle palline grandi come un’albicocca, all’interno delle quali, per ognuna di esse richiuderete una prugna; lessatele poi in acqua bollente salata, e sgocciolatele a mano a mano che vengono a galla.
In una padella sciogliete intanto il burro, e fatevi dorare il pangrattato misto a zucchero e cannella, poi, quando gli gnocchi saranno cotti, buttateli dentro e fateli saltare il tempo necessario per ricoprirsi di condimento. Serviteli immediatamente.
■ Consiglio
Quando a cottura avvenuta toglierete gli gnocchi dall’acqua bollente, gettateli nell’acqua fredda per evitare che si attacchino, e una volta che saranno tutti pronti potrete saltarli in padella con il condimento. Potete inoltre sostituire le prugne con delle albicocche secche, sempre facendole prima rinvenire nell’acqua tiepida e poi strizzandole.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: