Simit

Ingredienti

7 g lievito secco,
½ cucchiaino zucchero,
450 g farina per pane,
acqua tiepida,
1 cucchiaio miele,
1 uovo,
1 cucchiaino mahlep (facoltativo),
semi di sesamo,
olio di oliva 

Istruzioni per cucinare

Sciogliere il lievito in un pochino di acqua tiepida e aggiungere il mezzo cucchiaino di zucchero. Setacciare la farina con il sale e il mahlep (si tratta di del nocciolo di una ciliegia, viene utilizzato in Turchia, Grecia, ecc, io l’ho messo e dava un quel non so che in più), aggiungere il lievito, un cucchiaio di miele, un po’ di olio, e acqua tiepida sufficiente ad ottenere un impasto abbastanza morbido ma non appiccicoso. Lavorare per circa 10-15’. Far lievitare in una ciotolona unta d’olio comprendo con un po’ di pellicola (ma cercate di fare una campana, di modo che non tocchi la pasta). Fino al raddoppio. Sgonfiare e fate riposare 10’. Dividete l’impasto in 8 pezzetti uguali. Prendetene uno e tenete gli altri coperti con un canovaccio umido. 
Prendete il vostro pezzetto, fatene una pallina tonda, bucatela al centro ed iniziate ad allargare il buco. Dovreste avere una ciambella di circa 15-16 cm di diametro. Spennellatela di uovo e immergetela nei semi di sesamo tostati. Fate riposare I simit per 20 minuti prima di infornare. In forno preriscaldato a 200 per circa 18’ (ho usato il ventilato) 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: